Top Menu

Non molta affluenza, pochi stand con i soliti noti in evidenza, nessuna novità sostanziale e una noia mortale serpeggiante.

Neanche tanti giovani, forse ormai la corsa all’ultimo apparecchio si è spenta.

Allo stand di uno dei grandi mi sono fermato a origliare il discorso tra un tecnico e due “fotografi”. Morale tutto verteva sull’opportunità di comperare uno zoom, basando la scelta sulla maggiore escursione focale e sul peso: “Sa faccio un po’ di tutto…” Sovrastato dal rumore della musica a palla del solito show, mi sono perso il resto. Meglio così, ho evitato un travaso biliare.

Molto diverso l’ambiente ovattato Leica, dove ho potuto provare la nuova SL con il suo nuovo zoom 24-90.

Apparecchio veramente strepitoso, di qualità eccelsa sia della resa del sensore, che dell’ottima ottica. Del resto la classe Leica non si smentisce mai!

Gli scatti che mi sono portato a casa dimostrano un’ottima dinamica del sensore e un fattore rumore molto contenuto.

Altrettanto contenuto non è il costo: €6.900,00 il corpo e €4.300,00 l’ottica. Comunque la buona notizia è che può tranquillamente montare le ottiche del sistema R, ovviamente perdendo l’autofocus, pertanto chi ha avuto la saggia idea di conservare le ottiche R, peraltro di qualità elevatissima, oggi le potrà sfruttare al meglio.

Un esempio è qui:

 

L1060270

 

About The Author

2 Comments

  1. Ossimoro, si parla del travaso biliare che provoca il discorso tra tecnico di xxxxx e “fotografo” virgolettato e poi l’unico commento positivo è ancora riferito a un mezzo. Certo un mezzo da 11.000$ Mica roba per “fotografi”.
    Da un sito che si chiama Fotocultura non c’è male!

    Ciao
    Luca Gusmeroli

    • È evidente che il “fotografo” non aveva compreso che, cosa ovvia per persone come te e me che hanno una coscienza fotografica, la scelta di un obbiettivo deve basarsi sull’utilizzo che devi farne e che deve essere selettivo. Se fai di tutto, vuol dire che non hai ben compreso alcuni fondamentali della fotografia.
      L’unico commento positivo riguarda un mezzo estremamente valido, di altissima qualità costruttiva, ben tropicalizzato, con ottica zoom 24-90, ottimo per chi lo usa per reportage in ambienti critici e che ha come finalità anche il ritratto.
      Anche tutto ciò è cultura.
      Ciao

Rispondi a Luca Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Close